Lo provo e vi faccio sapere!

mercoledì 30 marzo 2016

Donuts speziati con glassa allo sciroppo d'acero

Da pochissimi giorni sono entrata nel gruppo Re-Cake 2.0 , un gruppo dove viene proposta una ricetta al mese da rifare seguendo alcune semplici regole! 
Lo staff questo mese ha scelto i DONUTS, sì, proprio le famosissime ciambelline americane proposte con un impasto speziato.




DONUTS SPEZIATI CON SCIROPPO D' ACERO.

Ingredienti:

Per la Glassa

  • 60 gr burro
  • 120 ml sciroppo d'acero
  • 112 gr zucchero a velo setacciato
Per i Donuts speziati
  • 125 gr di farina 00
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1/4 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 1/2 cucchiaino di noce moscata
  • 1/4 cucchiaino di chiodi di garofano macinati
  • 1/4 cucchiaino di sale
  • n° 1 uovo
  • 65 gr zucchero di canna
  • 60 ml latte intero
  • 60 gr yogurt
  • 30 gr burro fuso
  • mezza bacca di vaniglia
Queste sono le dosi della ricetta da seguire, siccome Giuggiola non gradisce i chiodi di garofano, io li ho omessi dalla ricetta, e ho aggiunto la scorza di un arancia.

Preparazione:

Come prima cosa, anche se ci servirà alla fine, prepariamo la glassa.
In un piccolo pentolino sciogliamo il burro e lo sciroppo d'acero a fuoco basso, mescolando ogni tanto. Quando il burro si è sciolto, togliere dal fuoco e aggiungere lo zucchero a velo mescolando bene e velocemente in modo che non faccia grumi. Lasciar raffreddare fino all'uso.

La preparazione si puo' fare con la piastra come ho fatto io, oppure con gli stampini appositi per forno, quindi accendere la piastra (o il forno a 180°).

Prepariamo ora i donuts: mescolare la farina, il lievito, il bicarbonato, le spezie e il sale.
In un altra ciotola sbattere l'uovo con latte, zucchero di canna e yogurt, fino ad ottenere un composto liscio. Aggiungere il burro fuso.
Versare la pastella negli stampi fino a 3/4 in modo da lasciare spazio alla crescita dei donuts che avranno sia in forno che nella piastra.
Cuocere per 5 minuti se in piastra oppure 10 minuti se in forno, fino a quando i bordi sono leggermente dorati.
Lasciare raffreddare e tenendo le ciambelline ben salde con le dita, glassare i donuts con la glassa preparata in precedenza. Se la glassa cola molto, si consiglia di ripetere l'operazione immergendoli due volte.


I donuts sono molto buoni se serviti immediatamente, oppure si possono conservare in un contenitore ermetico per qualche giorno. Inoltre possono anche essere congelati (sia glassati che al naturale) fino a due mesi. Per consumarli si possono scongelare in frigorifero durante la notte e scaldandoli leggermente prima di servirli.





Partecipo orgogliosamente a Re-Cake 2.0
La ricetta originale la potete trovare qui



Prima di scrivere il post ne ho mangiati ben quattro, la glassa è come una droga! 
Vi ho avvertito eh!!



1 commento: